Lombardia Europa 2020

Pubblicato sabato 27 luglio 2019

In Europa da protagonisti

Delegazione di Anci Lombardia a Bruxelles incontra esponenti della Commissione

di Redazione Lombardia Europa 2020

sabato 27 luglio 2019

Colloqui con De Michelis, responsabile dei negoziati con l'Italia, Rusca, della Rappresentanza italiana alla Ue e con esponenti di Eurocities. L'associazione dei comuni insieme a Regione Lombardia vuole contribuire alla programmazione 2021-2027


Due giorni di incontri per la delegazione di Anci Lombardia a Bruxelles per incontrare esponenti della Commissione, della Rappresentanza italiana presso la Ue e dei principali stakeholder europei, tra cui Eurocities, nell’ambito del progetto attivato con Regione Lombardia e le province lombarde, Lombardia Europa 2020.

Un’iniziativa nata nel 2018 per supportare e formare le amministrazioni locali affinché riescano a cogliere le opportunità offerte dalla Ue ma anche per "partecipare da protagonisti non solo formalmente, ma concretamente, alla scrittura dei programmi 2021-2027", ovvero del piano di finanziamenti comunitari per il prossimo settennato, per il quale i negoziati stanno per entrare nel vivo, all’indomani dell’elezione del nuovo Parlamento e della presidente Ursula von der Leyen alla guida della Commissione.

A precisare gli intenti di Anci è stato Carmine Pacente, presidente del dipartimento Europa di Anci Lombardia e consigliere comunale di Milano, presidente della Commissione Affari europei di Palazzo Marino, durante una conferenza stampa tenuta nella sede delle delegazione permanente a Bruxelles di Regione Lombardia, presso la quale è attivo un nuovo spazio a disposizione degli enti locali lombardi per l’implementazione del progetto.

La delegazione dell’associazione dei comuni lombardi nella due giorni belga ha incontrato Nicola de Michelis (nella foto insieme alla delegazione di Anci e Regione Lombardia), direttore della DG REGIO, responsabile dei negoziati con i paesi del sud Europa tra cui l’Italia, con cui ha discusso in particolare della programmazione post 2020.

L’ex capo di gabinetto della Commissaria alle politiche regionali Cretu, ha confermato la validità del progetto di Anci e Regione perché ha l’obiettivo di rafforzare la capacità amministrativa degli enti locali che uniscono le forze per cogliere di più e meglio le opportunità europee. Oggi, infatti, la frammentazione nella costruzione di progetti è ancora troppo rilevante. Anche questo è alla base della scarsa capacità dell’Italia di sfruttare le occasioni legate ai programmi e ai finanziamenti europei.

Per quel che riguarda l’Italia, ha sottolineato il direttore, il deficit di capacità di spesa sul periodo 2014-2020 è ancora rilevante, dato che sul totale disponibile il sistema paese è stato capace di spendere solo il 25% delle risorse, quando manca pochissimo allo scadere del settennato. I tempi per definire la prossima programmazione che parte dalla proposta della Commissione uscente sono stretti ed entro l’autunno-inizio 2020 bisognerà definire il programma nazionale e quelli regionali. Regione Lombardia ha già approvato a luglio la sua bozza di strategia per il prossimo periodo.

Anche per cogliere l’intenzione della Commissione di dare maggiori deleghe ai livelli locali, Anci punta molto sullo sviluppo del progetto Lombardia Europa 2020, già attivo in tutti i territori provinciali dove sono sorti i primi gruppi di tecnici e amministratori che costituiscono i  riferimenti di sviluppo del progetto.

“Con la tappa a Bruxelles proseguiamo nel nostro percorso che vuole essere di avvicinamento degli enti locali al mondo dei finanziamenti Ue", ha detto Federica Bernardi, vicepresidente di Anci Lombardia, ricordando come uno degli obiettivi sia soprattutto quello di mettere in rete i piccoli comuni, come ha precisato il sindaco di Azzano San Paolo (Bergamo), Lucio De Luca, dell’Ufficio di presidenza di Anci: “Il principale ostacolo con cui devono confrontarsi i piccoli comuni che vogliono partecipare a bandi europei è la scarsità di mezzi e personale. Per aiutarli, il progetto prevede l'attivazione di una rete locale di Servizi Europa d'Area Vasta (Seav) e, da settembre, "l'invio sul territorio di personale qualificato per rafforzare la capacità dei funzionari", ha sottolineato Egidio Longoni, vicesegretario di Anci Lombardia, che insieme al segretario Rinaldo Redaelli ha fatto parte della delegazione.

Il gruppo nella due giorni ha incontrato inoltre l’Attaché della Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione europea, Rossella Rusca (qui un’intervista rilasciata a Regioni.it sulla futura programmazione) e Silvia Ganzerla, coordinatrice dei progetti di Eurocities, l’associazione che raggruppa le città grandi e medie europee, trai cui fondatori figura Milano, che si è detta disponibile ad avviare la collaborazione con Anci per lo sviluppo di progetti e la promozione delle necessarie partnership europee.

Grazie alla presenza di un nuovo funzionario presso il contact point del progetto in Casa Lombardia, nel corso della due giorni è stato messo a punto, coordinato dal Direttore di Tecla, Mario Battello, associazione nazionale di enti locali, partner di Anci, anche il piano di formazione dei gruppi territoriali lombardi, che vedrà la presenza di docenti provenienti dalla Commissione europea e dei principali gruppi di stakeholder europei. Un lavoro a cui coopereranno anche gli uffici della delegazione di Regione Lombardia, in stretta sinergia con i responsabili di Lombardia Europa 2020, come hanno assicurato durante gli incontri Folco Ciulli e Giancarlo Viola

Non sono presenti aree di interesse

Commenti

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento

Lascia un commento

Occorre effettuare il login per inviare un commento

Agenda

News

Lombardia Europa 2020

Pubblicato giovedì 10 ottobre 2019

Coinvolgere gli Enti locali sulle questioni europee

Carmine Pacente a Bruxelles per l'European Week of Regions and cities

di Redazione Lombardia Europa 2020

Il Presidente del Dipartimento Europa di ANCI Lombardia interviene a un incontro in programma: "Agiamo su tre livelli: regionale, comunale e con l'Agenzia di coesione. A Bruxelles chiediamo più risorse, a noi stessi di usarle bene"...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato martedì 8 ottobre 2019

I Comuni facciano rete

Nicola De Michelis direttore della DG REGIO ospite al seminario informativo Seav a Milano

di Redazione Lombardia Europa 2020

Il direttore della Commissione europea responsabile dei negoziati con i paesi del sud Europa presente all'incontro rivolto ai tecnici di Città metropolitana di Milano. Pacente: "Impegno di ANCI formare e aggregare per cogliere le opportunità europee"...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato venerdì 4 ottobre 2019

ANCI incontra i parlamentari europei

In missione nella capitale delle istituzioni europee insieme al Presidente di Regione Lombardia

di Redazione Lombardia Europa 2020

La delegazione dell'Associazione dei Comuni lombardi guidata dal Presidente Brivio, incontra gli eletti italiani esponendo lorola volontà di ANCI di contribuire a scrivere la futura programmazione europea partendo dai bisogni dei territori lombardi. ...

Non sono presenti aree di interesse


Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno